Librarything

Librarything è un sito che consente di creare un database on line della propria biblioteca.

E’ molto semplice da usare: inserendo un titolo, o il nome dell’autore, il sito propone in automatico le informazioni relative, pescandole da Amazon o da una serie di biblioteche a cui è collegato.

I libri italiani non sono ancora molto disponibili, ma la sensazione è che la cosa vada migliorando.

L’organizzazione del proprio “scaffale” virtuale è molto duttile, e oltre a questo ci sono le solite opzioni, molto internet 2.0, di social networking: trovare gente che ha letto gli stessi libri, commentare, recensire.

Complessivamente il sito è delizioso, e mi ha già dato dipendenza. Il link potete vederlo a destra nel blogroll: propone anche dei widget che però non funzionano con WordPress.

Ma sto lavorando per ottenere un RSS che proponga sul blog gli ultimi libri inseriti.

Annunci