Felinita’

Va bene, la vera domanda e’: come diavolo ho fatto per tutti questi anni (precisamente dal febbraio 1999, quando sono andata a vivere da sola) a stare senza gatti?

Mi sono raccontata che la casa era piccola, che io viaggiavo molto, che sarebbero comunque stati da soli tutto il giorno.

Tutto vero, peraltro. Ma come ho fatto a privarmi di tanta morbidezza, affettuosita’ e fusa, per 8 (dico otto) anni?

Il compagno di viaggio, d’altra parte , che di animali non ne ha mai avuti, e’ in estasi, e si lamenta perche’ non possiamo ancora permettere ai micetti di salire al piano di sopra e dormire con noi (causa ristrutturazione in corso, ovviamente – questione di una settimana).

I due felini sono fantastici: buffi, batuffolosi, a tratti maldestri, ma anche cosi’ piccoli pieni di dignita’ gattesca, che drammaticamente perdono di colpo quando entrano a piedi giunti nella ciotola del cibo, uscendone come se avessero sostenuto un incontro di lotta nel fango.

Ieri gli ho comunque aperto la porta della camera per ora a loro destinata, badando a che non prendessero le scale. L’esplorazione del soggiorno e della cucina ha preso piu’ di un’ora e non siamo neanche a meta’.

Non mi vergogno di dire (ok, un po’ mi vergogno) che ho comprato la nuova macchina fotografica apposta per loro.

Adesso vado, che ho carenze di affetto….

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...