La prima neve

Su un week end lungo (oggi è Remembrance Day, ma la maggior parte della gente starà a casa dal lavoro domani) pieno di socialità, è caduta la prima neve.

Come sempre da queste parti qualcuno me l’ha preannunciata, essendo i discorsi sul tempo il passatempo locale. Verrà una tempesta nella notte, mi ha detto una signora in un negozio di antiquariato su Agricola Street.

Invece non molte tracce di una tempesta nella notte, ma mentre io e un’amica francese giocavamo alle signore europee eccentriche, e attaccavamo bottone con tutti i negozianti della via, la neve è arrivata a grossi fiocchi verso le quattro del pomeriggio, e ha cominciato a fermarsi intorno alle 7, proprio mentre il compagno di viaggio si recava ad una festa tra professori (il massimo dello sballo, immagino!).

Ha nevicato mentre io e Alessandra facevamo gli gnocchi di zucca e patate, e poi ancora quando anche il compagno di viaggio è rientrato dalla festa e si è servito di un piatto, e quando Alessandra e Francesco sono usciti per tornare a casa.

Incredibile, la scorsa settimana il tempo era ancora quello di un autunno dai colori brillanti, e adesso, all’improvviso… anche noi siamo ormai amanti dei discorsi sul tempo!

Ma stamattina di neve sulle strade non ce n’è, e appena una spolverata in giardino. Potrò comunque raccogliere le ultime foglie cadute con un rastrello invece che con una pala.

Ma l’inverno è arrivato, fuori sciarpe e scarponi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...