Fino alle ginocchia

60 centimetri stamattina, appena svegli è un piccolo shock, poi si consultano i vicini, si misurano gli attrezzi (molta neve = pala più piccola e leggera), si rimanda la seduta in palestra e ci si mette al lavoro.

I bambini volano giù dalla discesa con gli slittini, qualcuno passa con le racchette nei piedi. 60 centimetri a novembre non è la norma in Nuova Scozia. Ma insomma cerchiamo di fare buon viso a cattivo gioco e finisce a palle di neve. Qualche fortunato tira fuori uno snow blower.

Per il resto il week end procede sonnolento. Abbiamo qualche cena e qualche pranzo con amici ma nel complesso non riesco ad ingranare. Dovrei scrivere alcune pagine in svariate lingue, mettere in ordine il seminterrato, fare alcune telefonate. Riesco solo a cazzeggiare su Internet e giocare con i gatti.

Ultimamente il tempo scorre veloce e io non riesco tanto a stargli dietro.

Avviso ai naviganti di famiglia: lo so che mi leggete, perciò ogni tanto scrivete anche due righe:altrimenti mi pare di avere degli stalker in agguato.

Advertisements

7 thoughts on “Fino alle ginocchia

  1. 60cm di neve……….non so nemmeno cosa voglia dire ma immagino che lo spettacolo è assicurato.

    Immagino la via dove abiti con i tuoi vicini intenti a togliere la neve dai vialetti, immagino gli alberi secolari piegati dal candidato manto nevoso, immagini i bambini che scivolano felici e con i loro slittini lungo distese innevate, immagino l’ odore di cibi caldi dai sapori lontani, immagino i camini fumanti,il ghiaccio sui vetri e le bocche fumanti dei passanti…….immagino questo e altro e m’ innamoro sempre di più di Halifax.

    Caterina attendo con impazienza le foto. 😉

  2. Sono uno dei quelli stalker aspettando in agguato. Ma non ti preoccupi, sono all’altro lato del mundo. 😀

    Saluti di Oz,
    carlodingo

  3. Carlo… come si sta a testa in giu’? E soprattutto che temperatura avete? No, non dirmelo che e’ meglio.
    Qui aspettiamo tue notizie, un dettagliato resoconto di come hai ucciso un coccodrillo a mani nude, e naturalmente le foto del tuo canguro!

  4. Ciao Cate, qu il tempo nn da requie, nel senso che nn ho mai un minuto libero! Sta provando a nevicare da un paio di giorni ma a livello del mare qui fa fatica. Bianca Maria fa il tifo però e tutte le sere va a letto con la speranza che al mattino veda tutto bianco; ancora si ricorda si quando a tre anni fece il suo primo pupazzo in piazza sotto la torre dell’orologio…
    magia della neve…
    segue mail più articolata
    bscioni Bettina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...