Il blocco del blogger

Ok, il titolo è fuorviante. Non ho alcun blocco. Scrivo, e molto. Solo non qui.
Non mancano neanche gli argomenti. La vita è intensa, in questo periodo.
Forse manca un po’ il tempo, ma niente a cui non si possa ovviare.
Il fatto è che dopo due anni (oh, mamma) di vita ad Halifax, ho finalmente una vita, per davvero. Nel senso che ho amici, lavoro, piccole seccature, buone soddisfazioni.
Sono tutte cose di cui sarebbe bellissimo scrivere. Ma sono anche private. E non è neanche tanto il senso della privacy a trattenermi (non la mia, comunque, ma certo dovrei scrivere della vita di altri, e spesso non mi pare il caso).
E’ pudore, soprattutto. Le cose che nella vita di ciascuno sono importanti, giorno dopo giorno, una giornata di sole, una serata piacevole, un’amica in cui ci si riconosce, una risata inaspettata: sono tutte cose che una volta messe nero su bianco perdono significato e mistero – beh, perlomeno se sono io a scrivere.
Ci sono momenti perfetti da vivere, banali da descrivere.
E cosi’, mentre cerco un nuovo registro per questo blog, voi pazientate con me e sorbitevi riassunti di libri e lamentazioni a sfondo politico.

Ah, la politica… meno male che oggi sono già in ritardo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...