Giovanni

Giovanni ha quasi ottant’anni, ma gli occhi azzurri brillano ancora come quelli di un ragazzino. Ha la battuta pronta ed è in continuo fermento, passa dalla collera al riso, è lucido e attento ai dettagli. Gli piace la compagnia dei giovani.

È arrivato in Canada all’inizio degli anni ’50, con la giovanissima moglie, pensando di rimanerci qualche anno, fare i soldi e tornarsene a casa.

Invece è rimasto, ha avuto quattro figli che hanno ormai figli a loro volta, ha comprato casa e lavorato moltissimo.

Altri parenti lo hanno raggiunto, e amici di paesi vicini al suo dall’Italia.

Oggi il suo italiano è inframezzato da parole inglesi, ma è sempre buono.

Torna a casa di tanto in tanto, li c’è ancora il fratello con la sua famiglia, e hanno ancora il rapporto che probabilmente avevano da ragazzini, affetto misto a competizione.

Quando Giovanni vota in italia, si assicura di votare dalla parte opposta a quella del fratello. Così, per fare un dispetto.

In Canada invece Giovanni è informatissimo sulla politica e gli avvenimenti, e spesso ha opinioni molto liberal. Mi porta articoli di giornali, mi ricorda scadenze di tasse e mi da consigli per muovemi in questo paese.

Il suo unico dubbio, che affiora spesso, rimane se sia stata una buona idea venire qui, così tanti anni fa. Perchè se allora sembrava non ci fosse futuro, adesso in Italia i suoi nipoti vivono in belle case, fanno lavori prestigiosi, e insomma lui come Zio d’America non ha certo il fascino che avrebbe avuto trent’anni prima.

In compenso qui in Canada ha dovuto sudarsi ogni conquista ed ogni dollaro, e la posizione sociale, raggiunta dai suoi figli, lui sente di non averla mai davvero avuta.

Mi chiede se ha fatto bene, e io non so cosa rispondergli. Perché la sua perdita, il suo sradicamento somiglia così poco al mio.

O forse, chissà.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...