On thin ice

Ieri sera uno strato di neve di corca 10 cm si è posato sulla città nel giro di 20 minuti. E’ stato stranissimo ritrovarsi di colpo nel bel mezzo dell’inverno. Ero ad una specie di ricevimento con abiti formali, e le signore si sono fatte strada nella neve con scarpe da cocktail, apparentemente senza darsi pensiero.

Non è la prima volta che noto questa abilità speciale delle aligoniane.

Uno spettacolo abituale è vedere Wendy spalarsi la neve per uscire al mattino, già perfettamente abbigliata per il lavoro. Non le si muove un capello.

Ricordo Tracy, circa due anni fa, che saltella con grazia nella neve di aprile con un tacco da 6 per andare a recuperare la macchina.

Innumerevoli volte ho visto Paola attraversare il mio vialetto fanghiglioso e ritrovarsi magicamente nel mio soggiorno senza nemmeno uno schizzo sui mocassini.

Melissa si destreggia su spessi lastroni di ghiaccio portando pacchi, borse e borsette, e riesce anche a tenere in mano una tazza di caffé da passeggio.

Io, d’altro canto, ho bisogno di scarpe con il pelo e suola antiscivolo anche quando il marciapiede e’ nelle migliori condizioni.

Immagino sia una questione genetica. Per ovviare, credo che andro’ a comprami dei nuovi scarponi da neve. Ma questa volta almeno, saranno di marca italiana.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...