Jane

Questa sera, ma purtroppo l’ho saputo troppo tardi, il Saint Mary’s University Women Centre mette in scena “Jane: abortion and the underground”, di Paula Kamen.

La rappresentazione si ispira al collettivo Jane, operante a Chicago negli anni ’60-’70, che offriva alle donen la possibilità di un aborto economico e (più) sicuro.

Il gruppo, di cui alcuni membri vennero arrestati per pratica illegale di interruzioe di gravidanza, si sciolse dopo che l’aborto divvenne pratica legale in gran parte degli Usa.

In un momento in cui certi diritti sono costantemente messi in discussione, è bene ricordare quali risorse le donne abbiano dovuto tirare fuori in passato, per decidere del proprio corpo e della propria vita.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...