Crime and Punishment Museum

Mi stupisco ogni volta di come si riescano a fare musei senza praticamente esporre artefatti, ma solo pannelli esplicativi ed un numero di oggetti che il visitatore può manipolare.

Lo dico senza snobismo, perché sabato pomeriggio al Crime and Punishment ci ho passato due ore e mezza con un’amica e mi sono pure divertita, rispondendo a buffi quiz sui serial killer, provando la macchina della verità, analizzando la scena di un crimine e tentando la fuga dalla cella di una “prigione”.

Ciò detto, è improbabile che ci ritorni, ma se avete bimbi e piove, è un gran modo per passare il pomeriggio. Se voi e i bimbi non siete troppo impressionabili.

Tra i pezzi clou: una vergine di Norimberga, l’auto di Bonnie e Clyde crivellata di colpi, la cella di Al Capone, foto non piacevolissime del massacro di San Valentino.

Una sezione dedicata al rapporto di criminali e arte.

E in celebrazione dell’imminente festa della mamma, un percorso sulle donne della mafia. Solo a me sfugge il nesso?

Il museo si divide in sezioni, alcune cronologiche altre tematiche. La parte sul CSI prevede anche la possibilità di partecipare ad una specie di laboratorio.

E comunque, non importa quanti telefilm avete visto: se trovate una pistola a terra, non sollevatela con una matita o con un fazzoletto, inquinereste le prove

Advertisements

2 thoughts on “Crime and Punishment Museum

  1. ma la festa della mamma non è stata l’8/5? Vabbhe per festeggiare tutto l’anno si regala una bella pinata di rose rosse 😉

    p.s. da me non piove molto, i paesani dicono che siamo nel ventre della vacca riparati dai monti Ausoni, e presto ci aprono il Rainbow MagicLand con il castello delle Winx, almeno questo!
    no comment sul crime live!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...