Viaggio in Francia: Digione

Giovedì

Dappertutto in Francia vanno i Bike sharing. Le bici di digione sono grige e hanno il simbolo della città, una civetta, sul parafanghi. La civetta in questione è un pò dappertutto.

Delle placche triangolari in metallo sono sui marciapiedi. Segundole, seguendo la chouette, si fa un giro piuttosto dettagliato dei monumenti cittadini, chiese e palazzi.

Città splendida, tra l’altro, vivibile nonostate i lavori per il tram l’abbiano tagliata in due.

Il pezzo forte è sicuramente Place de la Libération, su cui si affaccia il palazzo Reale, ormai sede del comune e del notevole Museo delle belle arti.

Ma ogni via, quelle pedonali sono molte, è piacevole e piena di localini.

Digione mi ha conquistata definitivamente quando ho scoperto che non una, ma due chiese cittadine sono state trasformate in biblioteche pubbliche. Un’idea geniale, se posso permettermi 🙂

La giornata insomma è passata col naso per aria, nonostante un pò di pioggia. A cena con i nostri ospiti, siamo stati a Les Halles, il mercato centrale ottimamente restaurato, in una piazza che la sera si anima di gente.

La Chouette, simbolo di Digione

Puntate precedenti

Parigi I

Parigi II

Da Parigi a Digione

I dintorni di Digione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...