L’assassino qualcosa lascia

di Rosa Mogliasso

Ah, gli acquisti d’impulso! D’altronde, una donna, ambientato a Torino, che potevo fare?

Questo romanzo ha chiaramente un padre ed una madre: il commissario Santamaria e la professoressa Baudino. Hanno dato vita ad un commissario donna che si muove nei loro luoghi e, a tratti, con il loro passo.

Ma non sempre. Dai libri della Oggero ha preso la trama, un pò improbabile e un pò sconnessa, con una chiusura un pò troppo improvvisa.

Da Fruttero e Lucentini a tratti, brevi purtroppo, certi dialoghi che spiccano come perle in un libro altrimenti solo carino. Uno per tutti, l’interrogatorio al transessuale da parte della commissaria. Un momento di pura ilarità e buon senso narrativo.

Insomma, la ragazza (intendo la scrittrice) ha stoffa e ho preso anche il seguito. Ma certo, che voglia di rileggere A che punto è la Notte!

Annunci

2 thoughts on “L’assassino qualcosa lascia

  1. Non conosco questa autrice. Ho subito aggiunto il libro nella mia wish list di aNobii.
    La lettura mi regala momenti sorprendenti, ho scoperto il tuo blog, filtrando appunto l’argomento libri.
    E così ora farò un bel giro tra i i tuoi post e poi sei una viaggiatrice e quindi sono ancora più curiosa!
    Buone letture
    Giusy

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...