Oh, Canada

Come avrete notato, ho sempre un’occhio al paese in cui ho lasciato il cuore 🙂

Ora leggo che il sindaco di Toronto, Rob Ford, sta pezzo per pezzo privatizzando la citta’.

La privatizzazione di servizi pubblici non e’ quasi mai, secondo me, una buona idea.

Ma e’ proprio pessima quando la privatizzazione riguarda le Biblioteche (maiuscolo, si).

La Toronto Public Library e’ il sistema di biblioteche pubbliche piu’ grande del Nord America.  Ha 99 sedi e un numero di visitatori annui di poco meno di due milioni. Il 76% delle famiglie dell’area di Toronto hanno la tessera della biblioteca.

La privatizzazione vedrebbe quanto meno la chiusura di alcune sedi. E sarebbe solo l’inizio.

La protesta e’ gia’ partita in citta’. Il sindacato dei bibliotecfari ha effettuato un sondaggio tra i cittadini e circa tre quarti della popolazione si e’ dichiarata contraria alla privatizzazione.  Il 51% ha detto che l’argomento avrebbe influenzato il proprio voto alle prossime elezioni locali.

Ci sono cose che non si privatizzano. Ci sono cose che si fanno funzionare anche se sono in deficit. Una di queste cose sono le biblioteche.

Se visitate il Canada o gli Stati Uniti, fatevi un giro in una biblioteca pubblica e fate i complimenti a chi ci lavora. Se li meritano.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...