Chi e’ senza sussidio, scagli la prima pietra

Alla fine il  il governo americano ha raggiunto un accordo per il budget, un accordo che non mi piace, dove Obama ha acconsentito alle richieste dei   Tea partiers, di tagliare le spese sociali ma non alzare le tasse.

Di recente, piu’ una persona di mia conoscenza ha espresso dubbi nei confronti dello stato sociale in quanto tale, non solo in America ma anche altrove, pensando che i sussidi statali impigriscano, che spingano i beneficiari a non cercare di migliorarsi, a sedersi sugli allori.

Ma cos’e’ un aiuto statale, e nel caso particolare degli Usa, cosa sono i programmi federali tanto invisi alla destra neocon?

Viene fuori che la middle class, cosi’ pronta a guardare dall’alto in basso chi sopravvive grazie a buoni pasto e sussidi al reddito, non solo non ha ben chiaro che cosa siano questi programmi, ma non si rende conto di farne largo uso.

Sono programmi federali gli sgravi fiscali sulle rate del mutuo per la prima casa, ad esempio. Quelli sul reddito nel caso si abbiamo figli o parenti disabili a carico. Borse di studio o conti correnti speciali esentasse per il diritto allo studio.

Uno studio di Cornell University dimostra che la gente tende a riconoscere come sussidio solo il tipo di programma che richiede un interazione diretta con un’agenzia federale.

Ma sono quelli “nascosti”, quelli che intervengono al momento del pagamento delle tasse che non vengono riconosciuti come “sussidi”, anche se di fatto lo sono, e ne usufruisce per la maggior parte proprio a quella classe media e medio alta cosi’ pronta a tagliare i benefici esistenti.

Sarebbe comico, se non fosse deprimente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...