La terra trema

Ok, sto parecchio esagerando. Ma abbiamo avuto una scossa di terremoto da queste parti, epicentro in Virginia a più di 150 km, ma l’hanno sentita dalla Carolina del Nord fino a Toronto.

Personalmente ho creduto che il Compagno di Viaggio stesse salendo le scale con troppa veemenza, ma poi la cosa durava troppo, un piatto si è sfracellato al suolo (non colpa del terremoto però, ma del gatto spaventato) e in pochi secondi tutti erano per strada.

Ora tutto è tornato normale, si sentono sirene in lontananza dirette verso il Campidoglio, ma niente panico reale, e soprattutto nessun particolare danno a quanto pare.

AGGIORNAMENTO: la cattedrale ha perduto una guglia.

Possiamo tornare alle occupazioni quotidiane, come se la terra non avesse sussultato.

Tipo, è uscito nuovo libro di Laura Lippman, appena acquistato, ci mancava che mi restasse sotto le macerie!

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...