Canada: la forza lavoro del futuro siete voi?

Dal momento che il tema “Emigrazione in Canada” va ancora molto forte su questo blog (gli Usa non se li fila nessuno, e forse è questo il più grande segno di decadenza? :-p), ho pensato di farvi contenti, e al tempo stesso sfruttare la corrente.

Allora, per chi di voi sta considerando un trasferimento nel grande vicino del Nord, ecco alcune novità su come si prevede si trasformerà la forsa lavoro da qui a 20 anni: i lavoratori avranno un’età media più avanzata, e uno ogni tre sarà probabilmente nato fuori dal Canada. Tutavia, anche se l’immigrazione dovesse fermarsi completamente, un lavoratore ogni cinque sarà comunque membro di una minoranza “visibile”.

Siete pronti a trasferirvi in un paese con queste caratteristiche?

 

 

 

Advertisements

2 thoughts on “Canada: la forza lavoro del futuro siete voi?

  1. Sono stato in procinto di fare richiesta per la Permanent Residence due volte: ogni volta che uscivo dall’ambasciata canadese in Via Zara la mia convinzione aumentava sempre di più. Magari alla terza volta lascerò l’application form compilato …

    p.s. Ti confesso però che il mio sogno sarebbe la Bay Area: gli USA attirano quando si ha la possibilità di stabilirvisi con le tutele sanitarie opportune, specialmente chi come me ha due compagni di avventura, mia moglie e una piccola peste di due anni.
    Il vero scandalo della prima potenza economica mondiale è l’assenza di un servizio sanitario nazionale sul modello europeo o almeno canadese. Ricordo ancora un’intervista al Presidente Obama da poco insediato al Late Show di David Letterman nella quale faceva proprio l’esempio dell’assistenza sanitaria canadese che rendeva i cittadini più a Nord sicuramente più sereni dei loro più famosi vicini di continente.

  2. Eh, si purtroppo il problema della sanità è reale. E tema caldissimo, in questi giorni. Comunque, in bocca al lupo con le tue richerche. Chissà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...