Recap

Avevo promesso che avrei scritto di più, e invece…

Beh, ma le novità, o qualche novità, c’è.

Tanto per cominciare, il compagno di viaggio è stato risucchiato in un vortice di conferenze grandi e piccole e gira il nord est degli Stati Uniti che sembra sia in campagna elettorale.

Nei brevi periodi in cui è a casa, ci diamo alla vita sfrenata, e ultimamente l’Italia è protagonista delle nostre serate più impegnative: all’orizzonte, un’opera (si lo so che avevo detto mai più, ma i biglietti in ottava fila erano gratis…) il Nabucco, poi un concerto di Pino Daniele a giugno, a cui potremo andare a piedi.

L’appena trascorso ottimo Filmfest DC ci ha visti in platea per “Nessuno mi può giudicare”.

Oggi ho anche visto che al cinema danno Moretti, Habemus Papam, non andrò a rivederlo, ma sono curiosa di sentire opinioni, quindi proverò a mandarci qualche americano.

Insomma, il Belpaese spopola.

Io intanto sono fiera delle mie abilità da agente immobiliare: il nostro quartiere, nell’anno e mezzo scarso che ci abbiamo passato, ha duplicato (da uno a due) i ristoranti, e altri sono in arrivo. E ora a 15 minuti a piedi abbiamo il glorioso Howard Theatre, riaperto di fresco dopo le glorie passate, che è attivissimo e ci porterà il suddetto concerto di Pino Daniele.

Su fronte più ampio, abbiamo in programma un week end a NYC, e io ho una tabella di marcia intensissima di musei e robe prettamente urbanistiche, che se il CdV non chiede il divorzio ora, possibile che arriviamo almeno al settimo anno 🙂

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...