L’été tous les chats s’ennuient

di Philippe Georget

Un romanzo francese, in francese, cercando di farmi passare l’astinenza per Fred Vargas. Ok, un po’ ha anche giocato il titolo. E poi posso dire a me stessa che è per non perdere quel po’ della lingua d’oltralpe che sono riuscita ad infilarmi in testa.

E il romanzo scorre via tranquillo, perfetta lettura sotto l’ombrellone, c’è il morto, c;è l’investigatore, c’è il problema sentimentale dell’investigatore, c’è persino quel minimo di ambientazione fuori dall’ordinario, nella parte basca di Francia, un po’ originale, un po’ etnico.

La critica francese (o forse il pubblico) era entusiasta, stando alle recensioni. Io, un po’ come i gatti, mi sono annoiata leggermente.

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...