Votare nel Distretto

A meno di una settimana dai Midterm (ma l’early vote, la possibilità di votare in anticipo e per posta, è gia iniziato), una breve storia del voto nel distretto di Columbia.

1801: con il District of Columbia Organic Act, territori del Maryland e della Virginia vengono incorporati come unico distretto federale. Gli abitanti (per la verità, non molti) perdono il diritto di voto. Tuttavia alcune votazioni locali continuano ad esistere. Al tempo il distretto ospita tre centri urbani separati: Alexandria, Georgetown, e Washington

1820-1871 il sindaco è eletto dalla popolazione

1867: suffragio concesso agli afor americani (maschi) nel Distretto

1868: il 14mo emendamento viene ratificato nel resto dell’Unione

1871 – con il District of Columbia Organic Act, le tre municipalità vengono abolite ed il distretto passa sotto il diretto controllo del Governo Federale

1920: Suffragio universale negli USA (si, anche noi donne, pensa un po’). Ma non a DC.

1961: al Distretto viene restituito il diritto di votare per il presidente, con l’istituzione di un Electoral College

1973: con il District of Columbia Home Rule Act, certi – ma non tutti – poteri detenuti dal congresso vengono restituiti ad un ente locale, il City Council

1974: Walter Washington è il primo sindaco della nuova era.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...