Dentro le righe

L’ultimo trend da queste parti sono i libri da colorare per adulti. Come gli album per bambini, ma con figure molto più complesse, o immagini astratte, o patterns che una volta finiti riscordano certi tappeti orientali, con fiori e foglie e greche.

Vanno però anche molto quelli legati alla cultura pop, di recente ho visto in libreria il libro di Game of Thrones e sono certa che ce ne siano anche altri.

Sono un pò perplessa, devo dire il vero, anche se certo, a ciascuno il suo. Mi sembra che faccia parte di questa nuova (ma neanche tanto) ondata di meditazione/mindfulness/passione per il crafting. Ma contrariamente al fare l’uncinetto o le conserve, è un’attività abbastanza priva di utilità pratica. Che ve ne fate poi, di un album colorato del Dottor Who?

Doctor Who Coloring Book

Insomma questa cosa mi incuriosisce, già qualche persona che conosco mi ha detto che colora, magari davanti alla tv, è un antistress, tiene le mani impegnate e la mente libera.

Son perplessa, lo dico. Ma va molto anche da quella parte dello stagno? Non mi pare di averne visti, di questi album, nelle lbrerie italiane, ma magari non ci facevo caso, o si comprano in edicola.

In ogni caso, spero che prenda piede: una confezione di matite Giotto, e passa la paura di Natale 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...