Not Wanted on the Voyage

di Tim Findley

Avete presente il viaggio di Noè e la sua arca, quello dove gli animali salgono ordinatamente due a due (tranne il Liocorno) e poi ci si lascia alle spalle la tempesta e si approda sulla terra ferma guidati da una colomba e un ramoscello d’ulivo?

Ma non poteva essere così semplice, abbandonare il resto del mondo all’inondazione, e poi ricominciare da capo senza problemi, no?

I personaggi di Findley vivono in un mondo tra il biblico e il fantasy, gli animali parlano e osservano il mondo con maggior attenzione ed analisi di quello che ci si aspetterebbe. Noè è un vecchio – ma vecchio – estremista, così compreso nel seguire gli ordini di un Dio capriccioso e volubile da non vedere l’ovvio intorno a sé. Forse è anche un sadico nei suoi sacrifici animali ed esperimenti mai riusciti. Shem abbassa la testa e lavora, senza farsi domande, Japhet è uscito squilibrato, e blu, da un’esperienza traumatica, e Ham, dedito alle scienze,  ha una nuova moglie che non è affatto quello che sembra.

Mrs Noyes rimane l’unica a cercare di arginare la follia collettiva, e pazienza se si aiuta con il gin, ma è impotente, o quasi, di fronte alla determinazione fanatica del marito e alla pochezza dei figli. Restano le nuore, ma anche loro fanno quel che possono.

La vita sull’arca è schiavitù e un nuovo sistema di caste che prima non c’era, e forse non resta che pregare per altra pioggia…

Il libro è scritto benissimo, e lascia l’amaro in bocca per un mondo fantastico che somiglia al nostro in modo inquietante. In più ci sono gatti, unicorni e angeli. Nessuno dei quali fa quello che ci si aspetta.

È un libro dark, anche se all’inizio potrebbe non sembrare, ed indicato per stomaci forti, figurativamente e non.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...