Amazon offline store

Non c’è più religione: adesso Amazon ha aperto un negozio vero e proprio, fisico, con un indirizzo e l’inevitabile parcheggio sotterraneo, a Seattle. Il negozio ha scaffali in legno, moquette nell’area gioco bimbi e libri che siano stati recensiti sul sito con un minimo di 4 stelle. Il prezzo sarà lo stesso online e nella libreria.

Non mi è chiaro quale sia lo scopo, in un momento in cui le grosse catene chiudo (a DC sta per chiudere i battenti l’ultimo Barnes and Noble, in una zona dove aprono negozi di superlusso e la popolazione sta triplicando) mentre resistono e anzi sono in pino revival i negozi indipendenti, quelli con il libraio che legge quello che leggi anche tu e ti può consigliare la scoperta definitiva.

Ammetto che il CdV ed io facciamo grande uso di Amazon, ma meno per i libri (per quelli c’è Abebooks o la biblioteca) e più per la lettiera per gatti e la cancelleria.

Ma adesso pare che il colosso delle spedizioni offrirà persino 20 settimane di maternità pagata alle dipendenti con un anno di anzianità. Pensa te! La pubblicità negativa un poco paga.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...