A Manual for Cleaning Women

di Lucia Berlin

Se uno si informa brevemente sulla biografia della Berlin, nota subito che la scrittrice attinge a piene mani dalla propria esperienza. Ed è un’esperienza piuttosto fuori dall’ordinario, fatta di alti e bassi economici nella famiglia di origine, trasferimenti al seguito del padre ingeniere minerario che vanno dall’Alaska al Chile, una carriera – quella dell’autrice – che spazia da docente universitario a donna delle pulizie, molti matrimoni, tre figli, problemi di salute e lotte con la dipendenza da alcool.

Eppure, questi racconti meravigliosamente scritti, quasi sempre in prima persona, quasi sempre dal punto di vista di una narratrice donna, sono straordinari nell’abilità di mostrare uno sguardo sul mondo che è molto  condivisibile.

E’ facile immedesimarsi nelle creature ironiche ma aperte della Berlin, che vedono il mondo con interesse e meraviglia ma senza fastidioso eccesso di ingenuità.

Berlin ha un filtro speciale nel guardare la vita, in parte dovuti proprio alle sue esperienze all’estero, il che rende per me questa raccolta particolarmente interessante.

Nessuno di noi è sempre lo stesso in situazioni diverse, e Berlin utilizza la tecnica della self fiction per dimostrarlo. Le sue storie, con una base nel reale, prendono vita grazie a personaggi che non sono l’autore, ma possibilità che nascono da lei.

Dice uno dei personaggi:  “Of course I have a self here. A new family, new cats, new jokes. But I keep trying to remember who I was in English”

Oh, how true!

 

 

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...