Reading challenge (con me stessa)

Ho sempre desiderato partecipare ad un reading challenge, o far parte di un book club. Non ho mai fatto nessuna delle due cose perché la mia lettura è erratica, vorace, incasinata, non riesco a fare piani ne’ a leggere al ritmo altrui (in generale, io leggo più in fretta), mi attraggono libri troppo strampalati, o troppo cerebrali, o troppo scemi. Ho un’avversione a leggere ciò che è di moda (so’ snob), arrivo tardi coi bestseller, troppo presto coi casi letterari.

Soprattutto, leggere è un’attività profondamente personale per me, posso farlo ovunque, in qualunque situazione, (tranne in auto, non riesco a leggere in auto), a ritmi incondivisibili. Il viaggio nel tempo e nello spazio che mi consentono i libri non riesco a parteciparlo ad altri, se non nella banale forma del consigliare il libro, ma anche questo lo faccio con cautela, ché le persone che mi capiscono si contano sulle dita di una mano e io non prendo bene le critiche ai libri che ho amato, ne’ tollero che si amino follemente immondizie letterarie.

Insomma, sono un’ottima lettrice, una pessima persona 🙂

Ma quest’anno ho optato per il mio personalissimo reading challenge.

Consiste nel leggere – da qui a luglio (fine del semestre universitario) – un numero predeterminato di titoli E NON PIU’ DI QUESTI.

Insomma una sfida a leggere meno 🙂

I titoli sono già selezionati – già anche cominciato a leggere, a breve arriveranno le prime recensioni su questi schermi.

Sono sette titoli italiani e sette stranieri più un jolly, scelti, come mio solito, in maniera assolutamente random.

I titoli stranieri sono stati selezionati tramite altre letture o trasmissioni radio. Sono, se non best sellers, almeno roba facile da trovare in biblioteca o libreria.

Quelli italiani vengono da regali natalizi (espressamente richiesti), una selezione fortunata effettuata in una meravigliosa libreria di Campo de’ Fiori, libri che sta leggendo il CdV e di cui è entusiasta.

Allora, ecco la lista, con una breve descrizione del libro e il modo in cui ciascun titolo mi ha “trovata”. Così vi fate un’idea del mio processo mentale da neurodeliri nel selezionare le letture. 🙂

Non ho messo gli autori. Non sono quasi mai il primo motivo per cui compro un libro, tranne una manciata di casi. (Altra storia, altro post).

Girl waits with guns (romanzo tratto da fatto di cronaca) – Intervista all’autrice su NPR

History of 7 killings (non so nulla, ma bel titolo) – Man Booker Prize, vincitore o finalista, ora non saprei, libro di autore africano

Under the udala trees (come sopra)- consigliato nello scaffale “consigli del libraio”, in biblioteca

The witches – (Fiction, credo, ispirato ai processi di Salem) intervista all’autrice su NPR

Sottotraccia – (trattato antropologico sulla musica melodica napoletana) migliori libri del 2015 su Internazionale. Siccome non sono riuscita a reperirlo in Itali, per la fretta, leggerò l’originale inglese (ebbene si. e’ in inglese, in originale)

Brow girl Dreaming – (biografia in poesia dell’autrice) nella wish list da un po’, probabilmente tramite NPR

Abolire il carcere (pamhlet) migliori libri del 2015 su Internazionale

L’amica geniale – lo sta leggendo il compagno di viaggio ed è felicissimo

Le vichinghe volanti – vabbé

Hanno tutti ragione – lo seguovo da un po’ e l’ho trovato usato a 7.90

Un paese di carta – conosco personalmente l’autrice

Trinacria park – giallo, credo, mi attraeva il titolo ed era nella scatola da tutto a 2 euro

Super Eliogabalo – Arbasino, libri usati.

 

I 15 libri selezionati fanno parte di una rosa più grande che comprende la mia wishlist più recente su goodreads e gli acquisti recenti nella pila “da leggere”. Sono stati selezionati in base al caso (gli ebooks) e il peso (dovevano entrare in valigia) i libri cartacei.

Vi farò sapere.

 

 

Annunci

3 thoughts on “Reading challenge (con me stessa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...