The Song of Achilles*

di Madeline Miller

La storia di Achille e Patroclo, narrata da Patroclo in prima persona, come una storia d’amore moderna, in un setting di guerre e sangue e violenza e uomini meschini e coraggiosi.

Questa non è l’Iliade, con le sue passioni straordinarie ed umanissime, ed il ritmo musicale e crescente della scrittura e del racconto. Questo è un romanzo rosa scritto da qualcuno con più cultura della media degli scrittori di romanzi rosa.

Non è un brutto libro, alcune figure escono benissimo dalla penna dell’autrice: Odisseo, a cui viene riservato il comic relief ma anche un pò di sana praticità ed umanità. Teti, madre feroce e ferocemente protettiva, cieca nella sua capacità di intravvedere il futuro.

E alcune invenzioni carine, come l’amicizia tra Briseide e Patroclo.

Per il resto, non so se ci fosse il bisogno di espandere su uno dei lutti più devastanti della mitologia greca. Comunque, c’è posto per ben di peggio nel mondo, e se vi va, si legge abbastanza d’un fiato.

* Pubblicato in Italia da Sonzogno “La Canzone di Achille”.

Advertisements

One thought on “The Song of Achilles*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...