Primarie: New Hampshire

La notizia clou sulle primarie è che Bernie Sanders ha sbaragliato Clinton in New Hampshire, mentre Trump ha vinto per i Repubblicani.

Sanders è uno strano candidato, rappresenta come senatore uno stato di 600.000 persone tutte più o meno di sinistra. Qualcuno mi faceva notare giorni fa che si fa presto ad essere coerenti in politica, qunado la base elettorale è di questo tipo e non si sono mai tenute posizioni troppo rilevanti al governo. Oltretutto, Sanders si presentava al senato come indipendente, quindi senza motivo di dibattito con i vertici di un partito.

Questo ragionamento tiene, se si guarda la sua posizione sulle armi da fuoco, che stride con tutto il resto, essendo la sua base elettorale fatta da accaniti cacciatori.

Tutto fila, eppure l’America è infiammata per questo anziano, burbero signore che manda a stendere i giornalisti con eleganza e fu protagonista di uno dei più epici filibusters degli anni recenti.

Ok, forse Sanders è puro perché non ha mai avuto bisogno di non esserlo. Manteniamolo così. Ogni elettorato, in fondo, ha i rappresentanti che si merita.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...