Nobody’s Fool

di Richard Russo

Un libro del 1994, al quale sono approdata perché l’anno scorso è uscito il suo seguito. L’autore mi è sembrato simpaticissimo, nell’intervista su NPR, e non posso tollerare di non leggere i libri in ordine di uscita.

Quindi grazie alla preziosa biblioteca pubblica in remoto, mi sono tuffata nel mondo di Sully, che sarebbe il prototipo del macho americano working class, che piace alle donne ma è allergico agli impegni di ogni tipo, se non fosse per il suo meraviglioso senso dell’umorismo e profondo affetto per i suoi concittadini, che si rivela nelle forme meno probabili.

I personaggi e i dialoghi sono il forte di questo libro: le interazioni tra Sully e Miss Beryl, anziana insegnante in pensione, sua padrona di casa e forse madre putativa sono impagabili, come anche quelli tra Miss Beryl ed il suo defunto – e parecchio testone – marito, e tra Sully e le varie, meravigliosamente scritte, donne che lo circondano.

La vita di una cittadina dello stato di New York, con un’economia a catafascio e poche prospettive sta sullo sfondo, e se a tratti può sembrare un quadretto idealizzato di main street e brava gente che si barcamena, Russo ci consente volentieri uno sguardo dietro la tenda, dove violenza, povertà, incertezza del futuro e investitori senza scrupoli  sono spesso causa dei mali dei personaggi, anche quando questi tendono ad attribuire le proprie disgrazie a limiti personali. (E non è questa una meravigliosa sintesi del pensiero americano?)

Naturalmente, qualcosa deve cambiare, per mettere in moto gli eventi: il figlio di Sully – professore universitario in disgrazia -torna in città, portando con se il nipotino, e Sully dovrà, suo malgrado, adattare la propria vita ai nuovi eventi.

C’è pure un film con Paul Newman, da qualche parte, se il genere libro/film fa per voi. Leggo che sia un buon risultato di trasposizione.

 

Letto in inglese, su Kindle, prestito della DCPL
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...