Italians in Dc Festival, e concerto

E così ieri era la gran giornata, dopo un mese e mezzo di bombardamenti email, e nel nostro piccolo di serate passate a provare trasportando strumenti per la città, l’Italians in DC Festival è stato un successo. Non ho idea di quante persone si siano effettivamente presentate, ma dalle 15, ora a cui sono arrivata…Read more Italians in Dc Festival, e concerto

Toronto Hot Docs Festival

Data la mia nerdissima passione per  i documentari (il Compagno di viaggio ancora inorridisce al ricordo di Helvetica) se fossi a Toronto passerei le prossime due settimane a partire da oggi ad assistere a Hot Docs, festival del documentario. In particolare sbavo per le sezioni Crime and Punishment e Mortality. E c’è pure qualcosa di…Read more Toronto Hot Docs Festival

La destra “alternativa” e la musica underground

Le notizie sono molte: intanto non vi sarà sfuggita l’esistenza della cosiddetta alt-right, la “destra alternativa” cioè non main stream. Dietro un nome che suona pericolosamente come un festival di musica indie, si nascondono gruppi razzisti e a tratti violenti, socuramente violenti nel nuovo modo “internettiano”, sono giovani, sono tech savvy, e hanno una particolare…Read more La destra “alternativa” e la musica underground

Cherry blossom revised

A causa di temperature inusitatamente alte (oggi 26 gradi), si pensa che il Cherry Blossom Festival vedrà anticipate le date di massima fioritura tra il 18 ed il 23 Marzo. Tempo di evitare i turisti e cercare dehór tranquilli nei quartieri “pericolosi” della città.  

Italo

di Alessia Scarso Una cosa positiva di questa citta’ e’ la quantita’ di film aggratis che si possono vedere, con un po’ di ricerca e pazienza. E se non si hanno standard eccessivamente alti. Questo particolare film l’abbiamo visto nalla sala di un recreational center appositamente noleggiata da una delle molte associazioni culturali che si…Read more Italo

Primo Maggio, su coraggio…

Altro giro, altra corsa. Questo passerà alla storia come l’anno dell’attraversamento atlantico. Amelia Earhart impallidisce, al mio confronto. Con tutto quello che succede, sono di un impensabile buon umore. La politica sulle due sponde del laghetto è roba da tagliarsi le vene; Pazzoidi armati si aggirano con pistole o bombe e riescono con successo variabile…Read more Primo Maggio, su coraggio…

Napoli sul Potomac

Pino Daniele sul palco dell’Howard Theatre, accompagnato da musicisti eccezionali, e noi seduti a un tavolo in platea con un gruppo di amici, intorno buona parte degli italiani a DC – ma non solo – in autentica estasi. Un bel modo per concludere il DC Jazz Festival, uno ancora migliore per passare una domenica sera.…Read more Napoli sul Potomac

Black Broadway

Non sarebbe un titolo perfetto per un film noir? Invece la denominazione si riferisce ad una zona del Distretto, detta U street Corridor, che fino a prima dei moti era considerata la Broadway locale: artisti come Duke Ellington, Aretha Franklin e altri formidabili bluesman si esibivano qui. La via (U street tra la 6a e…Read more Black Broadway