Guerra di genere con unghie laccate

Quella che vedere è una pubblicità di una marca di abbigliamento, un negozio tipo Standa per intenderci.

L’immagine della pubblicità è apparentemente innocua e rassicurante, una mamma con bambino in ambiente casalingo, giocano con i cosmetici di lei.

Qui si è scatenato un (piccolo) finimondo. La madre infatti sta mettendo uno smalto rosa sui piedi del bimbo, che sembra molto divertito.

Dopo milioni di pubblicità in cui i bambini protagonisti si vedono affidati ruoli estremamente conformi al proprio genere (bimbe che giocano con fornetit e lavatrici, maschietti con in mano armi giocattolo, o al limite lo stesso gioco indirizzato ai due diversi sessi grazie al packaging di colore diverso) finalmente un guizzo di originalità.

Che è stata subito interpretata come di appoggio alla politica liberal, e accusata di spingere alla confusione di ruoli, per i bambini in generale e per il piccolo attore delle fotografie in particolare.

I media e le associazioni che hanno dato l’allarme sono stati inevitabilmente quelli schierati più a destra, come Fox News e One Million Moms. Con toni più pacati altri giornali e siti web hanno ripreso la notizia.

Come pensate che andrebbe, in Italia, una pubblicità del genere?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...